Alta CONCENTRAZIONE

Un profumo per raccontare un sogno. La sfida di un brand emergente e la scoperta che prima del Marketing c’è passione.

C’è odore di mare, di sole, di sabbia… e poi aroma del fiore di Loto, sentori speziati, erbe aromatiche e il tocco pungente del legno. Sembrerebbe un ristorante avante-garde, se non fosse un’officina, o meglio un laboratorio, dove si creano profumi. Laboratorio Olfattivo è un progetto di Daniela Caon e Roberto Drago, un progetto come tanti nel mondo delle fragranze se i suoi fondatori non avessero deciso di fare saltare tutti gli schemi.

Nel 2009, con i primi sentori di crisi alle porte, Roberto, Direttore Creativo del brand, chiama a raccolta i “nasi” più istrionici del panorama parfumes e li invita a creare. In piena libertà, senza nessuna linea guida se non un unico input: raccontare una storia. Niente numeri, previsioni di vendita, strategie di marketing e segmentazioni di target, solo istinto, passione e il desiderio di condividere con gli altri i propri ricordi.

Così suggestioni ed emozioni legate a paesi esotici e lontani o tappe significative della vita di ciascuno vengono raccolti in un flacone minimale, semplicemente raffinato. Ogni fragranza è un’esperienza emozionale, grazie anche all’alta concentrazione dell’Eau de Parfum (tra il 10 e il 15%).

Mentre buona parte degli attori del mercato stringe il cordone delle essenze, sempre più difficili da reperire e costose, Laboratorio Olfattivo le potenzia, per meglio far comprendere l’importanza di abbinamenti e materie prime. Nel 2009 vedono la luce le prime dodici fragranze, tra cui Salina, dedicata ai sentori mediterranei della perla delle Eolie e tra le mie preferite.

Salina.jpg
Eau de Parfume Salina
Nirmal-100-ml-595x714
Eau de Parfume Nirmal
Alkemi-100-ml-595x722
Eau de Parfume Alkemi

Nel 2016 Laboratorio Olfattivo arricchisce la sua offerta con le collezioni Laboratorio in Nero con Nerotic e Vanhera, dai bouquet ipnotici e complessi, e Laboratorio in Fiore con Décu-Vert, una miscela di fiori e note verdi; Nun a base di fiori di Loto, altro pezzo cult della mia personale top-ten, e MyLo al Giglio bianco.

Nerotic-1.jpg
Eau de Parfume Nerotic, Laboratorio in Nero
Vanhera.jpg
Eau de Parfume Vanhera, Laboratorio in Nero
MyLO-1-595x839.jpg
Eau de Parfume MyLo, Laboratorio in Fiore
Nun.jpg
Eau de Parfume Nun, Laboratorio in Fiore

Il 2017 è stato un anno particolarmente fecondo per il brand che ha tenuto a battesimo la nuova linea corpo, dove è possibile ritrovare le note di Salina, Nun e Décu-Vert declinate nei bagnoschiuma e nel  latte idratante.

dec-bl.jpg
Latte corpo Décou-Vert
shower-decouvert.jpg
Docciaschiuma Décou-Vert

Mentre la collezione dedicata alla profumazione d’ambiente, con già tredici fragranze al suo attivo, si è arricchita con l’arrivo di Distillato17. A base di cognac, Distillato17 è un’esplosione di sentori fruttati, legnosi e liquorosi. Morbido, dolce, avvolgente, un ricordo olfattivo che sarà difficile cancellare.

www.laboratorioolfattivo.com

 

Distillato17.jpg
Diffusore per ambienti Distillato17
d-3 (1).jpg
Spray Distillato17
Distillato17 (1).jpg
Spray per grandi spazi Distillato17

 

 

 

 

Annunci

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...